Agitato il primo Consiglio Comunale

PARTE IL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE E SUBITO SI VENTILA LA POSSIBILITÀ DI CARTE BOLLATEPARTE IL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE E SUBITO SI VENTILA LA POSSIBILITÀ DI CARTE BOLLATE

Clamorosa gaffe del Sindaco non corretta dal segretario comunale. Le bordate di Rino Mattei rovinano la festa dell’insediamento del nuovo Consiglio. Dopo aver deliberato la convalida dei consiglieri comunali eletti le prime frasi del consigliere su eventuali incompatibilità dei membri della giunta hanno mandato nel panico il Sindaco che, incautamente, toglie la parola al consigliere dell’opposizione.

Di seguito la dichiarazione a verbale

Il sottoscritto rappresenta la grave violazione del diritto a svolgere il proprio mandato non avendo potuto avanzare osservazioni e verbalizzarne il relativo contenuto in ordine alle situazioni di incompatibilità, conflitti d’interesse relativi alle cariche degli assessore Antonio Cornacchia e Carolini Claudio di tale comportamento si proporrà adeguata segnalazione al Prefetto e all’ANAC, per le evidenti implicazioni che tale comportamento contiene. Si invita il Segretario comunale a voler mettere per iscritto le sue considerazioni che hanno avallato una simile condotta, confondendo apertamente la carica di consigliere comunale e quelle di assessore verso la quale deve riproporsi la verifica della possibilità di nomina e dei potenziali conflitti d’interesse.

Fonte: pagina facebook SAR Informa