Comunicato stampa Sant’Angelo Romano 28/80

E’ stata approvata dal Comitato regionale per il Territorio della Regione Lazio, con parere n. 276/1 del 16 febbraio 2021, la Variante Speciale per il recupero dei nuclei abusivi già adottata dal Comune di Sant’Angelo Romano (Rm) ai sensi dell’art. 4 della LR 28/1980 – Deliberazione Consiliare n. 11 del 25.05.2015.

Continua la lettura di Comunicato stampa Sant’Angelo Romano 28/80

BIBLIOFREGENE: la presentazione di “Fellini guarda il mare”

“Fellini guarda il mare”: 23 marzo, ore 18,30 streeming su facebook:
www.facebook.com/bibliofregene

Anna Longo e Romano Puglisi autori del libro “Federico Fellini guarda il mare. Ciclovia Dolcespiaggia 1. In bici alla scoperta delle location felliniane nel Lazio con tracce GPS” DeiMerangoli ed., presenteranno il libro frutto del loro comune impegno per la tutela e la conoscenza delle bellezze del Litorale Romano. Anna Longo, giornalista culturale, e Romano Puglisi, scrittore di cicloguide, hanno intrecciato le proprie competenze e le proprie passioni, scrivendo una ricerca, e un progetto di mobilità sostenibile, per chi ama conoscere pedalando e pedalar pensando.

Continua la lettura di BIBLIOFREGENE: la presentazione di “Fellini guarda il mare”

Sant’Angelo Romano e i “Ricordi di guerra”

Pubblicato il 21-03-2021 su Il Punto Quotidiano

di Gloria Zarletti

SANT’ANGELO ROMANO (Roma) – A Sant’Angelo Romano la storia non è noiosa. Almeno, non lo è da quando Marco Giardini, docente di scienze naturali e santangelese doc, ha deciso di rendere immortali i ricordi della seconda guerra mondiale vissuta nell’ameno comune di 4828 abitanti arroccato su una delle cime dei monti Cornicolani e di donarli in un volumetto alla affiatatissima e vivace comunità locale che avrà finalmente, così, i suoi annali. “L’ho fatto per una sorta di dovere morale verso questo posto – spiega – sulla cui storia c’è molto poco di scritto ma ancora tanto da scrivere”.

Continua la lettura di Sant’Angelo Romano e i “Ricordi di guerra”

Comunicato stampa CRA pavimentazione Via dell’Inviolata

Ancora una volta i favori al Gruppo Cerroni, da parte della pubblica amministrazione, vengono allo scoperto.

Stavolta è la Città metropolitana di Roma Capitale ad offrire su un piatto d’argento la pavimentazione di Via dell’Inviolata (strada provinciale inserita nel Parco dell’Inviolata, nel Vincolo paesaggistico ministeriale, nel PTPR come “paesaggio naturale agrario”) per far raggiungere l’impianto TMB agilmente dai camion che trasportano quei rifiuti romani che la Capitale e AMA non sanno differenziare.

Continua la lettura di Comunicato stampa CRA pavimentazione Via dell’Inviolata

Loving Books: dialoghi intorno al libro “Fellini guarda il mare”

RASSEGNA “LOVING BOOKS” – 1° appuntamento

Dialoghi intorno al libro
Fellini guarda il mare

Il 17 marzo, ore 17:00, con il libro Fellini guarda il mare – Ciclovia Dolcespiaggia si inaugura Loving Books, ciclo di otto incontri organizzati con la collaborazione della Biblioteca Universitaria di Genova (istituto del Ministero della Cultura) e dedicati a Rossella Panarese, autrice, curatrice e conduttrice di Rai Radio 3, recentemente scomparsa. Prendendo spunto dal cicloviaggio sulle orme di Fellini lungo il litorale romano, Nicla Vassallo dialogherà con la coautrice del volume Anna Longo, con l’attore, scrittore e viaggiatore Giuseppe Cederna e con il Presidente del CTS di Bicitalia FIAB Antonio Dalla Venezia.

Nell’anno in cui si celebrano i 100 anni dalla nascita di Antonio Cederna, “Giusto dell’ambiente”, questo incontro non può che essere dedicato anche a lui che ha militato tutta la vita in nome della bellezza e dell’amore per la Natura e per il Paesaggio, esponendosi dalle pagine dei principali giornali italiani contro la speculazione edilizia e promuovendo la creazione di importanti aree protette come il Parco di Appia Antica e, appunto, la Riserva del Litorale Romano attraversata dalla “Ciclovia Dolcespiaggia”.

Per seguire l’incontro:
www.facebook.com/deimerangoli
www.bibliotecauniversitaria.ge.it
www.facebook.com/bu.genova

Per conoscere la nostra proposta editoriale:
deimerangoli.it/shop/fellini-guarda-il-mare-vol1

Sulle tracce di Federico Fellini, esploratore di spazi remoti e palpitanti, il libro ci conduce nei siti che il grande regista ha ‘abitato’ con i suoi film, con Giulietta, Ennio Flaiano e con attori e comparse, e li collega fra loro tramite percorsi di mobilità lenta da compiersi in bicicletta, uno dei modi migliori per osservare, conoscere e assaporare i luoghi. Da ciò prende spunto l’incontro/dibattito presso la Biblioteca Universitaria di Genova con:

Giuseppe Cederna, attore, scrittore e viaggiatore, è tra i protagonisti di Mediterraneo di G. Salvatores (premio Oscar 1992); ha lavorato con Scola, Bellocchio,Comencini, Monicelli, i fratelli Taviani, Soldini, Brizzi, Rob Marshall e Amelio. In teatro ha interpretato dal Tartufo di Moliere a Odissea dedicata alle migrazioni mediterranee. Trai suoi libri: Il grande viaggio e Piano Americano.

Antonio Dalla Venezia, ambientalista, già presidente di FIAB dal 2007 al 2013 e autore di numerose pubblicazioni sul tema della ciclabilità. Ha curato, con altri, il piano della ciclabilità del comune di Venezia (2006). Dal 2016 presidente del Comitato tecnico scientifico di Bicitalia e, da qualche mese, presidente di Ciab (Club imprese amiche della bicicletta).

Anna Longo, coautrice insieme a Romano Puglisi del libro, è giornalista e vicecaporedattore di cultura e spettacoli di Radio1 Rai e Giornale Radio. Ha dato vita ad azioni e comitati ambientalisti, come “Dolcespiaggia – idee di riserva”. È vice presidente di Italia Nostra Litorale Romano.

Nicla Vassallo, specializzatasi al King’s College London, è filosofa e saggista, professore ordinario di filosofia teoretica, docente di dottorato di ricerca, ricercatore associato Isem-Cnr. Metafisiche insofferenti per donzelle insolenti (2017) è la sua ultima raccolta di poesie, Non annegare. Meditazioni sulla conoscenza e sull’ignoranza (2019) il suo ultimo saggio.

Comunicato stampa

Cominciate le celebrazioni per i 100 anni di Antonio Cederna

I CENTO ANNI DALLA NASCITA DI ANTONIO CEDERNA
UN ALLORO PER IL “POETA DEL PAESAGGIO”

COMUNICATO STAMPA

Un alloro per il “Poeta del Paesaggio”, Antonio Cederna, celebrato come “Giusto dell’ambiente” a 100 anni dalla nascita, nella Riserva del Litorale Romano.

Sono cominciati a Passoscuro, nella Riserva Naturale Statale del Litorale Romano voluta dal grande ambientalista, gli omaggi a Cederna a cento anni dalla nascita. Una pianta di alloro è stata messa a dimora nel Giardino dei Giusti della Scuola Primaria, sede di via Serrenti 72, dell’Istituto Comprensivo Fregene/Passoscuro. Per questo omaggio, di grande valore simbolico, è stata scelta la data del 5 marzo, in coincidenza con le altre iniziative legate alla Giornata dei Giusti dell’Umanità 2021, promossa dalla Fondazione Gariwo.

Continua la lettura di Cominciate le celebrazioni per i 100 anni di Antonio Cederna